Utilizzando safranum.it dichiari di accettare la nostra politica sui cookies per una tua migliore esperienza di navigazione. X
italiano english
 

-

 

COS’È LO ZAFFERANO

Il nome zafferano deriva dal latino safranum che a sua volta deriva dall’arabo za’faran che significa giallo oro, luce, illuminazione, saggezza rivelata. Lo zafferano è uno degli antiossidanti più potenti in natura, capace di risvegliare energie spente e regalare gusti sottili e intriganti ai nostri piatti.1

La pianta dello zafferano appartiene al genere delle Iridacee. E’ una pianta erbacea, perenne, che si sviluppa a partire dai bulbi. Le foglie sono lunghe e sottili, gli assi fioriferi privi di foglie portano uno o due fiori grandi e violacei, con forma ad imbuto, che contengono gli stami ed i pistilli. Dal rispettivo fiore si estraggono tre filamenti di colore rosso vivo da cui, una volta essiccati, si ricava la pregiata spezia.

1Zafferano Storia, miti e scienza, Salute, bellezza e cucina, Ricette, segreti e sfizi. Di Olidea, La Feltrinelli.

 

Foto: Architetto Francesca Boffa

Nuovi Prodotti

Liquore allo zafferano

 

Grappa allo zafferano

PARLANO DI NOI

Si vendemmia a ottobre, come il Barolo e i tartufi, ma produce una leccornia ancora più cara, fino a dieci volte i già preziosi funghi. È lo zafferano...
Leggi altro...